IT | EN

TARABELLA Aldo

(1948)

Bio

Aldo Tarabella, compositore e regista lirico, ha alle spalle collaborazioni con le compagnie e i teatri d'opera più prestigiosi d'Europa: la Royal Academy di Londra, la Slovenicum Orchestra di Lubiana, l'Orchestra Sinfonica di Cannes, l'ORT-Orchestra della Toscana, il Festival di Nuova Consonanza di Roma, la Sinfonica Abruzzese, la RAI, il Festival dei Due Mondi di Spoleto, il Mozarteum di Salisburgo. Non si è dimostrato indifferente neanche a sollecitazioni cinematografiche (sue le musiche di Oci Ciornie di Nikita Mikhalkov) e ballettistiche, né a quelle del teatro musicale per l'infanzia (tra le sue composizioni più recenti, le musiche di Pippo Pettirosso, pièce teatrale di Altan). Le sue prove nel campo operistico comprendono Clown (1991), Arlecchino (1997), Il pianeta della verità (2001, su testo di Rodari), mentre le sue regie privilegiano Puccini, Britten, Donizetti, Humperdinck e Mozart: produzioni e repertorio che uniscono fiabesco e umoristico. Fra le sue regie più recenti: Il flauto magico di Mozart nella stagione dell'ORT-Orchestra della Toscana, con la direzione di Myung-Whung Chung e, nel dicembre 2002, la prima ripresa moderna dell'opera Mala vita di Umberto Giordano, allestita a Foggia per la direzione di Angelo Cavallaro. Oltre ad essere direttore artistico del Teatro del Giglio di Lucca cura, per la Regione Toscana, il progetto Opera Bazar dedicato al teatro musicale da camera e ai nuovi linguaggi musicali. Obiettivo principale della compagnia Opera Bazar è quello di approfondire lo studio del repertorio lirico in un'ottica multidisciplinare attraverso la commistione delle varie espressioni artistiche, in un continuo interscambio fra artista lirico, danzatore, attore, strumentista.






Opere